RIMOZIONE VIRUS, MALWARE E SPYWARE

 

Sono sempre più diffusi i virus informatici che in modo subdolo entrano nel nostro computer e nei dispositivi mobili causando rallentamenti, malfunzionamenti e perdita di dati personali anche di notevole importanza.

Indice dei contenuti:

TIPOLOGIE DI CODICE MALEVOLO

  • Virus: è un software che si installa nel computer senza che l'utente se ne accorga o che ne dia il permesso infettando così programmi già installati, file o addirittura il settore di avvio del disco rigido.
  • Spyware: permette al mal intenzionato di raccogliere diverse informazioni come i dati della carta di credito della vittima, registrare la sequenza di battitura dei tasti e molto altro. Insomma, questo virus ci spia!
  • Malware: questo virus fa un pò di tutto. Spia l'utente rubandogli i dati; compromette l'integrità del Sistema Operativo; cripta o elimina dati personali. Spesso i Malware, dopo aver criptato dei nostri file, chiedono un riscatto per decriptarli .
  • Adware: genera la visualizzazione di pop-up o banner pubblicitari mentre stiamo navigando in Internet.
  • Worm: solitamente un Worm si diffonde attraverso la rete in modo da infettare più computer possibile.
  • Trojan Horse: questa tipologia di software malevolo sfruttano l'inganno. Il nostro computer rileva che il software è sicuro quindi permette l'installazione. Successivamente il Trojan inizia la sua attività dannosa.

COME SI PRENDONO I VIRUS

Ci sono diversi modi per prendersi un Virus informatico sul proprio dispositivo (computer, smartphone o tablet).

  • Navigando in Internet e cliccando su link che contengono codice malevolo oppure piccoli software che si installano sul nostro dispositivo.
  • Aprendo allegati di email sconosciute (attenzione però che molto spesso i virus arrivano anche da email di amici e conoscenti).
  • Scaricare software da siti diversi da quello dello sviluppatore.

WINDOWS

Il Sistema Operativo più colpito è Windows della Microsoft. Questo perché è il più diffuso a livello globale: fra utenti privati e aziende sono quasi 1 miliardo i computer che hanno installato Windows nel mondo. Quindi gli Hackers malintenzionati puntano alla massa e ad un sistema che non è prettamente incentrato sulla sicurezza. E' un passaggio successivo all'installazione proteggere il proprio computer e i propri dati.

MacOS

Anche altri sistemi operativi meno diffusi come MacOS sono entrati nel mirino di malintenzionati, molto meno rispetto a Microsoft Windows, ma sempre esposti a rischi.

LINUX

Attualmente il Sistema Operativo per computer più sicuro è Linux. Probabilmente perché è il meno diffuso quindi di poco interesse per i mal intenzionati. Fatto sta, però, che Linux è usato come server nelle maggiori aziende di tutto il mondo ed anche la maggior parte dei provider che forniscono uno spazio Web usa Linux come Sistema Operativo nei propri server.

SMARTPHONE E TABLET

La massiccia diffusione dei dispositivi mobili come smartphone e tablet ha fatto si che venissero sviluppati virus anche per questi apparati.
I più vulnerabili sono i dispositivi che alloggiano il Sistema Operativo Android. Questo perché, come per Windows della Microsoft, sono i più diffusi: circa 2.5 miliardi di dispositivi Android nel mondo.

COME PROTEGGERSI DAI VIRUS

Per non prendere virus basta fare l'opposto di quello riportato nel paragrafo 'COME SI PRENDONO I VIRUS'. Però non basta. Si devono seguire anche due importanti operazioni:

  • Aggiornamenti del Sistema Operativo: tenere sempre il Sistema Operativo aggiornato. Le case produttrici come Microsoft, Apple e Google, rilasciano periodicamente degli aggiornamenti di sicurezza per i loro Sistemi Operativi che si consiglia sempre di fare.
  • Installare un Antivirus: altra cosa molto importante da fare è l'installazione di un buon antivirus, preferibilmente a pagamento.

COME POSSIAMO AIUTARTI?

Con la nostra esperienza e con specifici software siamo in grado di individuare e rimuovere la maggior parte dei virus. Nel caso questo non sia possibile, eseguiamo il salvataggio di tutti i dati personali dell'utente e procediamo ad una nuova installazione del Sistema Operativo. Prima di ripristinare tutti i dati, verrà fatta una scansione di questi con antivirus professionali in modo da evitare un nuovo contagio.